facebook instagram youtube twitter pinterest mail cerca


Prevenzione

Come prevenire con gli esercizi e gli aiuti

Il pavimento pelvico è un muscolo e, come tutti gli altri muscoli del nostro corpo, può essere riportato in salute con l’esercizio.
Anche se ti può sembrare un problema "da vecchia", è molto importante esercitare il perineo fin da giovane.

Tra gli esercizi che possono aiutarti a rafforzare il pavimento pelvico, i più noti sono gli esercizi Kegel.
Ideati dal ginecologo statunitense Arnold Kegel, comprendono una serie di contrazioni dei muscoli del pavimento pelvico, con brevi intervalli di tempo tra una serie di contrazioni e l'altra.

Fai così: contrai con forza e contemporaneamente per 5/10 secondi circa ano e vagina, poi rilascia. Inizia ripetendo 10 volte consecutive ogni giorno e aumenta il numero di ripetizioni nel corso del tempo.
L’ideale, naturalmente, è rivolgersi a personale esperto per apprendere correttamente l’esercizio.

Oltre agli esercizi esistono molti prodotti che puoi decidere di utilizzare (anche in abbinato agli esercizi) per mantenere elastico il tuo perineo.
Le palline vaginali (a una sfera, a due sfere o a peso variabile) sono piccole sfere che vengono inserite in vagina e devono essere trattenute in loco mentre si fa movimento. Possono anche essere molto utili durante gli esercizi per avere maggiore consapevolezza dei muscoli coinvolti. Sono adatte per la prevenzione e/o per il mantenimento della tonicità pelvica.
Il Pelviluna è una conchiglia che contiene al suo interno sfere di peso variabile e può essere utilizzata secondo le necessità individuali. In questo modo puoi iniziare la ginnastica gradualmente (per esempio, una sola sfera molto leggera) e via via aumentare l’esercizio passando a un peso maggiore. Più facile da inserire rispetto alle palline è più adatto come aiuto a una ginnastica di recupero.

Questo sito utilizza i "cookies". Continuando la navigazione su questo sito l'utente accetta l'utilizzo dei "cookies". Per maggiori informazioni, clicca qui.
x