Foto del profilo di Franca

Ho scovato questo testo molto interessante che vi propongo, perché credo possa stimolare una riflessione e forse anche una calda discussione. Cosa ne pensate?

La scienza scopre il potere del sangue mestruale.

 
I cristiani gnostici chiamavano la loro religione Synesaktism un’altra parola per Agape, comunione, legame interno alla comunità, sublimazione, riferito al tantrico culto Yoni (adorazione della vagina).
 
Uno dei riti più importanti si svolgeva intorno alla preparazione della “bevanda dell’immortalità” a base di sangue mestruale, che è ricco di cellule staminali in grado di attivare la nostra capacità di rigenerazione cellulare e di trasportarci verso stati endocrini di estasi. Oppure, in senso spirituale ci apre alla frequenza dell’amore e della vita eterna, che ci trasporta in un’altra dimensione – chiamata Paradiso, Nirvana, ecc.
 
Questa  “Festa dell’Amore” o “Sposalizio Sacro” – parte fondamentale dei Misteri Mestruali – fu nel tempo dichiarata un’eresia e le donne sono state escluse dalla partecipazione attiva ai riti cristiani.
 
Tuttavia il potere di rinnovamento, di rinascita e di risurrezione precedentemente associati con l’Utero Santo e con il sangue mestruale della Madre Divina è stato trasferito alla storia di Gesù e al suo rituale dell’Eucaristia “hic est sanguis meus – questo è il mio Sangue” , durante il quale i fedeli “bevono il suo sangue” per ottenere per suo mezzo il potere della Rinascita.
 
Nei miti più antichi e nelle religioni di tutto il mondo, risalenti a migliaia di anni fa, il potere della rinascita è sempre stato associato a una benedizione del Ventre Femminile – potere incarnato e donato dal Ventre delle Sacerdotesse Sacre. Questo potere non è mai stato detenuto da un uomo. Anche se ci sono molte leggende sui «poteri mestruali delle sciamane” rubati da divinità maschili.
 
Il Santo Graal, nella sua vera essenza originaria, è l’Utero.
 
Le donne nate migliaia di anni fa, in quella che potremmo chiamare “l’età dell’innocenza originale” – prima che molte delle nostre capacità genetiche andassero perdute, avevano questo potere, naturalmente, come un diritto di nascita, e lo condividevano con le loro tribù nei rituali di rinnovamento.
 
Da quei tempi, dopo che questo “diritto di nascita” è stato perso, donne di ogni cultura note come le Sacerdotesse dell’Utero hanno esercitato molti modi diversi per guarire, liberare e aprire il grembo, in modo che possa incarnare di nuovo la frequenza dell’amore, dell’innocenza originaria, così che la capacità  energetica e fisica delle cellule staminali sia in grado di attivare gli stati di coscienza più pura e un’incredibile guarigione rigenerativa. Questa conoscenza è stata quasi persa nel corso degli ultimi mille anni, deliberatamente frammentata, dispersa e distrutta.
 
Ora c’è il desiderio di un ritorno, per “rinnovare le nostre terre’” come i miti insegnano.
 
All’inizio di quest’anno il dottor Azra Bertrand e io (l’autore del libro) abbiamo incontrato uno scienziato di altissimo livello che fa ricerca e lavora con le cellule staminali del sangue mestruale.
La sua ricerca ha confermato che hanno  capacità di operare “miracoli”. Ci ha raccontato come la prima volta che ha usato le cellule staminali del sangue mestruale si sentisse come “rinato”. Aveva quasi sessant’anni e si è persino sentito  “inadatto” nel suo corpo: aveva così tanta energia da essere costretto a correre intorno all’edificio per scaricarla.
 
Un altro ricercatore sulla sessantina, che ha lavorato con le cellule staminali del sangue mestruale, ha sperimentato il cambiamento del colore dei capelli, dal grigio al nero della giovinezza nel giro di pochi mesi. In tutto il mondo, più o meno in segreto, si ricerca e si sperimentano simili avvenimenti.  

Mentre le donne stanno cedendo il loro potere a ideologie patriarcali, assumendo farmaci per fermare il loro ciclo mestruale, utilizzando tamponi sbiancati chimicamente per arginare il flusso, vivendo le loro Mestruazioni come una scomoda “maledizione” di cui si vergognano, scienziati maschi in tutto il mondo utilizzano questo potere per sperimentare stati elevati di salute fisica e spirituale.
 
Non è venuto il tempo per recuperare il nostro potere? La Fontana della Vita avrà molto rilievo nel 2013!
 
Fonte: Womb Awakening: Return of the Feminine, Rebirth of the Masculine
 
 

Condividi il post sui tuoi social


Chi ha scritto questo post? Franca

Foto del profilo di Franca
Co-fondatrice de La Bottega della Luna, oggi non si occupa più di mestruazioni e perineo a tempo pieno. Qualche volta però la ritroverete nel nostro blog perché lontana da noi non sa stare!

1 Commento
  1. Valentina Santoro 18 febbraio 2018 at 3:09 - Reply

    Ciao Franca,
    Hai qualche informazione in più sui metodi di assunzione migliori?
    Grazie mille

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico

Related post