Foto del profilo di La Bottega della Luna

Bisogna aspettare sempre un po’ di tempo, ma quando arriva una nuova campagna Mooncup non delude mai. Vi ricordate la Tampon vs Mooncup Rap Battle o la Love Your Vagina Song?
Bene, adesso c’è una nuova arrivata pronta per voi.

Con un pizzico di umorismo, questa nuova campagna Mooncup mette in luce il dramma dei prodotti igienici usa e getta, invitandoci a lasciare il passato alle spalle e a scegliere l’alternativa. Individualmente ogni donna tende a gettare nella spazzatura ben 11.000 prodotti igienici usa e getta nel corso della propria vita. Mooncup spera di incoraggiare ancora migliaia di donne a liberarsi degli usa e getta per fare una scelta informata quando si parla di prodotti igienici.

Stiamo parlando di

Mooncup A o B

Libera tutti i giorni del ciclo.

mooncup-due-coppette

Una sola per molti anni.
€ 29,90

L’ambientazione di questo nuovo video in stile Elisa di Rivombrosa ci catapulta nel passato. Gli elementi ci sono tutti: cavallo, prateria, dama e cavaliere…

Vi chiederete voi: ma cosa c’entra tutta questa rievocazione storica con la coppetta e il ciclo mestruale?

Humor inglese.

Proviamo a spiegare… il dramma!

La campagna è tutta basata su un gioco di parole che ora proviamo a spiegare e che ci ha messo un po’ in difficoltà al momento di tradurre in italiano.
Attenzione, concentrazione.

Period vuol dire ciclo. Drama vuol dire dramma. Ma Period vuol dire anche periodo storico. Period, cioè punto. (No quello non c’entra.)

Quindi se Period Drama = dramma del ciclo e Period Drama = dramma storico, ne consegue che Dramma del ciclo = Dramma storico. Facile, no? 😀

E in effetti è un dramma storico per tutte le donne che non sono ancora passate alla Mooncup.

Ecco come lo abbiamo tradotto noi, dopo giorni di frulla che ti ri-frulla e molte traduzioni buttate alle ortiche:

Lascia alla storia il dramma del ciclo!
#perunciclosenzadramma #PeriodDrama

Che ve ne pare?

Kath… qual è il senso di questa campagna?

La manager per le campagne pubblicitarie e il marketing di Mooncup, Kath Clements, spiega:

“Sin da quando abbiamo iniziato nel 2002, abbiamo lavorato poco a poco sul senso di vergogna associato al ciclo mestruale, nonché sul fatto che la maggior parte di noi compra gli usa e getta ogni mese in modo “automatico”, senza sapere che c’è un’opzione migliore. Dalla provocazione della nostra campagna “Ama la tua vagina” nel 2010 fino alla battaglia rappata dei Tamponi vs Mooncup, crediamo che Mooncup abbia giocato un ruolo importante nel cambiare il modo di parlare del ciclo mestruale. Ma in un panorama pubblicitario dove questioni come la “fiducia nel proprio corpo” vengono utilizzate per vendere doccia-schiuma e i prodotti igienici usa e getta carichi di sostanze chimiche vengono promossi attraverso slogan che richiamano versioni semplificate di femminismo, abbiamo pensato di prendere una strada diversa, una risata più improvvisata per richiamare l’attenzione su una possibilità seriamente liberatoria”.

Chi conosce e usa Mooncup sa bene cosa voglia dire smettere di acquistare “sacchettate” di assorbenti o tamponi e il messaggio che questo video vuole lanciare è proprio un invito a “Liberarsi tutti i giorni del ciclo” celebrando l’indipendenza, l’autonomia e la possibilità di una scelta consapevole.

Se siete già felicemente incoppettate questo video vi farà sorridere e potrebbe essere la carta vincente per convincere l’amica ancora titubante, quindi… condividete a manetta! 🙂

 

Se vi siete perse le precedenti campagne di Mooncup:


Condividi il post sui tuoi social


Chi ha scritto questo post? La Bottega della Luna

Foto del profilo di La Bottega della Luna
Ci occupiamo di intimità e di benessere della donna per diffondere una cultura del femminile più ricca e consapevole a partire dalla conoscenza di sé e del proprio corpo.

0 Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico

Related post